Jesi, tra Shambhala e Natura

By Posted on 1 minuti per leggere 73 visite

Il successo non è accidentale, si nutre di duro lavoro, di perseveranza, sacrificio, e soprattutto dell' amore per quello che si fa e per quello che si impara.

Previous
Un giorno nell’atelier di Agnese Matteini
Jesi, tra Shambhala e Natura